MANUEL BAGLIERI

Manuel nasce e studia a Firenze, passando da un liceo artistico scelto con grande sicurezza, ad un percorso di studi universitari saltellante tra Architettura, Disegno Industriale, Archeologia e, infine l'ISIA. Dopo essersi laureato in disegno industriale con una tesi sulla realtà aumentata applicata ai libri, approda ad Urbino (sempre all'ISIA, ci ha preso gusto) per il biennio specialistico in Grafica dell'immagine e illustrazione. Svolge la tesi in una bella Scuola di Bologna, a stretto contatto con i bambini, tra pedagogia, arte e narrazione. Nel frattempo lavora alternandosi tra casse di supermercati e cinema vari, e i primi lavori da libero professionista come designer e grafico. Cura progetti editoriali cartacei e digitali rivolti a ragazzi DSA e BES, progetta loghi e immagini aziendali, illustra le prime storie, progetta i suoi primi percorsi pedagogici in cui l'esperienza delle tecniche artistiche è protagonista. Tornato a Firenze incontra gli Allibratori. Ama gli animali, il buon cibo, il cinema, la musica, l'arte e i libri. Nella convinzione che, proprio come dice Dostoyevskj, la bellezza salverà il mondo, frequenta la formazione triennale in arteterapia e si impegna quotidianamente perché arte e narrazione tornino ad essere cose concrete e quotidiane nella vita di ciascuno, grandi e piccini.